Call Us +39 011 55.84.111

Lorenzo Lamberti

Lorenzo Lamberti

Si occupa di diritto amministrativo e pubblico, con particolare attenzione al settore Health e Life Sciences, nel quale ha maturato significative esperienze nell’assistenza e consulenza per enti pubblici e soggetti privati.

Profilo: http://www.replegal.it/it/professionisti/cerca-i-professionisti/136-lorenzo-lamberti

Lo strappo della Calabria su bar e ristoranti; quali conseguenze?

In questi giorni molte regioni hanno anticipato la riapertura di alcune attività che, secondo le disposizioni statali, sarebbero consentite solo dall’inizio della “fase 2”, fissata per il prossimo 4 maggio.

La Calabria, tuttavia, ieri ha fatto di più: con l’ordinanza n. 37 del 29 aprile 2020 la Regione ha infatti permesso, a decorrere dalla medesima data, la somministrazione di cibi e bevande all’aperto nei bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie e agriturismo, attività che, in base alle vigenti disposizioni nazionali, non sarebbero consentite neppure dopo il 4 maggio.

Oltre l’obbligo di mascherina - Sull’ordinanza della Lombardia n. 521/2020

È singolare che l’attenzione dei media si sia soffermata molto sull’asserito “obbligo” di indossare le mascherine che sarebbe stato introdotto in Lombardia con l’ordinanza n. 521/2020.

A prescindere dalla valutazione sulla utilità o l’efficacia della misura, basterebbe leggere il testo del provvedimento per notare che non è previsto un vero “obbligo di indossare la mascherina”, ma solo quello di coprire naso e bocca se si esce di casa: se la mascherina non è disponibile, è possibile utilizzare “in subordine” qualsiasi altro indumento.

COVID 19: Stato e regioni al nuovo riparto di competenze Primi commenti al d.l. n. 19 del 25 marzo 2020

Con il decreto legge n. 19/2020 entrato in vigore oggi, 26 marzo 2020, il Governo ha provveduto al riassetto delle competenze e dei poteri in materia di adozione delle misure di contrasto alla diffusione del virus COVID 19, in parziale novella del precedente riparto di cui all’art. 3 del d.l. n. 6/2020.

Il decreto contiene delle conferme, ma anche delle significative novità e pone alcuni quesiti, cui si proverà a rispondere.

Codice Appalti e Sanità: le indicazioni dell’ANAC sul tema della infungibilità degli acquisti

di avv. Lorenzo Lamberti e avv. Pasquale Morra

L’ANAC ha fornito importanti indicazioni alle Stazioni Appaltanti e agli Operatori Economici sul tema dell’infungibilità negli acquisti in ambito sanitario, specie in riferimento ai dispositivi somministrati ai pazienti con determinate patologie (es. farmaci oncologici e dispositivi salvavita).

Misure di trasparenza nelle erogazioni pubbliche: il MISE chiede parere al Consiglio di Stato

di avv. Lorenzo Lamberti e avv. Pasquale Morra

 L’art. 1, commi da 125 a 129 della Legge 4 agosto 2017, n. 124, recanti “Misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche”, ha introdotto particolari obblighi di pubblicità, ulteriori rispetto a quelli di cui al d.lgs. n. 33/2013, in capo ai seguenti soggetti:

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy