Call Us +39 011 55.84.111

Danno da mancato consenso al trattamento sanitario: lo stato dell’arte tra pregiudizi risarcibili e oneri probatori

  • 28 May 2020 |
  • Pubblicato in Sanità

Il consenso del paziente costituisce imprescindibile presupposto di liceità di ogni atto compiuto in ambito sanitario. L’alleanza terapeutica che si instaura tra medico e paziente deve infatti necessariamente fondarsi sull’informazione al paziente e sulla sua preventiva e consapevole accettazione del trattamento terapeutico.

Ogni paziente ha il diritto di ricevere dettagliate informazioni sul proprio stato di salute, sulla natura, le caratteristiche e i possibili sviluppi delle terapie consigliate dal medico, sulle eventuali alternative terapeutiche, oltre che, ovviamente, sui rischi, anche solo eventuali, collegati al trattamento prospettato.

Leggi tutto...

Testamento biologico: adottato all’unanimità il nuovo disegno di legge

Il 7 dicembre 2016 la commissione Affari Sociali ha adottato all’unanimità il testo base unificante le 15 proposte di legge sul testamento biologico. Alla luce della nuova proposta qualsiasi trattamento sanitario, inclusi la nutrizione e l'idratazione artificiali, sarà legittimo solo in presenza del consenso informato del paziente, al quale è riconosciuto anche il diritto di revocare in ogni momento il consenso già prestato. La nuova forza vincolante del consenso informato verrà inoltre affiancata dalla possibilità di pianificare le cure in base a quanto disposto dal paziente attraverso le proprie DAT (dichiarazioni anticipate di trattamento) e dalla facoltà di quest’ultimo di nominare un fiduciario.

Link alla fonte

Leggi tutto...

La mancanza del consenso informato dà luogo ad un danno autonomamente risarcibile

La Corte di Cassazione, con sentenza 20.5.2016 n. 10414, ha ribadito che l’omessa acquisizione del consenso informato, da parte del medico chirurgo, comporta un risarcimento del danno ulteriore ed autonomo, rispetto al risarcimento del danno biologico dovuto per l’errato intervento chirurgico.

Tale autonomia è dovuta al fatto che l’obbligo di informazione è posto a tutela del diritto all’autodeterminazione delle scelte terapeutiche, mentre la corretta esecuzione dell’intervento chirurgico tutela il diverso diritto all’integrità psicofisica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy