Call Us +39 011 55.84.111

Controllo di e-mail e smartphone aziendali di dipendenti ed ex dipendenti: il Garante Privacy ne ribadisce le condizioni di legittimità

Con Provvedimento n. 547/2016, il Garante Privacy si è pronunciato il relazione al trattamento, da parte di un datore di lavoro, dei dati personali dei propri dipendenti (ed ex dipendenti) presenti nella loro casella di posta elettronica e nei loro smartphone. Con tale pronuncia – nata dal ricorso con cui un ex dipendente di una società multinazionale ha lamentato l’illecito accesso alle proprie e-mail ed al proprio smartphone aziendale da parte del datore di lavoro – il Garante ha, da un lato, ribadito l’obbligo di quest’ultimo di informare i dipendenti, sin dalla loro assunzione, circa le finalità e le modalità del trattamento dei dati personali presenti nei loro strumenti elettronici e, dall’altro, precisato che, al termine del rapporto di lavoro: (i) gli account aziendali dei lavoratori (es: e-mail) devono essere immediatamente disattivati e rimossi; (ii) ogni ulteriore conservazione dei dati personali è lecita solo se effettuata per la tutela dei diritti in sede giudiziaria.

Link alla fonte

Chiara Agostini

Avvocato esperto nella tutela della proprietà intellettuale ed industriale.

Sito web: www.replegal.it/it/cerca-i-professionisti/122-chiara-agostini.html

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy