Call Us +39 011 55.84.111

Corte di Giustizia UE: le condizioni di compatibilità con il diritto comunitario del rito c.d. “super-accelerato” in materia di appalti di cui al comma 2 bis dell’art. 120 c.p.a.

La Corte di Giustizia UE, Quarta Sezione, con ordinanza del 14 febbraio 2019 (in causa C-54/18), si è pronunciata sulla questione sollevata dal TAR Piemonte di compatibilità con il diritto comunitario del rito “super-accelerato” di cui al comma 2 bis dell’art. 120 c.p.a.

Leggi tutto...

Ecco come si calcola il danno da incapacità lavorativa

La terza sezione della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 4557 del 15 febbraio 2019, ha stabilito che quando agli effetti del risarcimento si debba considerare l’incidenza dell’inabilità temporanea o dell’invalidità permanente riportata dopo un sinistro stradale su un reddito di lavoro comunque qualificabile, tale reddito si determina, per il lavoro dipendente, sulla base del reddito da lavoro maggiorato dei redditi esenti e delle detrazioni di legge e, per il lavoro autonomo, sulla base del reddito netto risultante più elevato tra quelli dichiarati dal danneggiato ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche degli ultimi tre anni.

Leggi tutto...

Nuovo bando a sostegno dei percorsi d'internazionalizzazione delle MPMI dei territori di Milano Monza Brianza Lodi

La Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi, con la D.G. n. 26 dell'11.2.2019 ha approvato un nuovo bando per favorire e sostenere i processi di internazionalizzazione delle MPMI attraverso una serie di azioni che individuino strategie per approcciare i mercati stranieri.

Leggi tutto...

Tassazione del trust: l’incertezza regna sovrana

di Luigi M. Macioce e Andrea E. M. Eliseo

La tassazione dei trust ed il relativo momento impositivo continuano ad ingenerare incertezza tra gli operatori.

L’incertezza regna sovrana anche tra i corridoi della Cassazione.

Emblematica l’antitesi tra l'ordinanza n. 1131 del 17 gennaio u.s. e l’Ordinanza 734/19, antecedente di soli due giorni.

Leggi tutto...

R&P Legal sponsorizza la moot court Philip C. Jessup

È con grande piacere che R&P Legal fa le sue congratulazioni all’Università degli Studi di Milano, vincitrice dei round nazionali 2018-2019 della moot court competition Philip C. Jessup, a cui hanno partecipato anche l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, l’Università di Torino, l’Università di Verona, l’Università di Roma Tre, l’Università LUISS Guido Carli, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

Leggi tutto...

Blockchain e smart contract: le definizioni del D.L. Semplificazioni

Dopo lo stralcio della norma dello scorso dicembre, la legge di conversione del D.L. Semplificazioni (D.L. 135/2018) ha introdotto, all’art. 8-ter, la definizione di “tecnologie basate su registri distribuiti” (“le tecnologie e i protocolli informatici che usano un registro condiviso, distribuito, replicabile, accessibile simultaneamente, architetturalmente decentralizzato su basi crittografiche, tali da consentire la registrazione, la convalida, l'aggiornamento e l'archiviazione di dati sia in chiaro che ulteriormente protetti da crittografia verificabili da ciascun partecipante, non alterabili e non modificabili”) e “smart contract” (“un programma per elaboratore che opera su tecnologie basate su registri distribuiti e la cui esecuzione vincola automaticamente due o più parti sulla base di effetti predefiniti dalle stesse. Gli smart contract soddisfano il requisito della forma scritta previa identificazione informatica delle parti interessate, attraverso un processo avente i requisiti fissati dall'Agenzia per l'Italia digitale con linee guida da adottare entro novanta giorni”).

Leggi tutto...

Distacco Infragruppo: la Disciplina dell'IVA

di Federico Allavelli e Martina Giannello

Il quesito oggetto di Rinvio Pregiudiziale alla Corte di Giustizia

“Se la sesta Direttiva n.77/388/CEE del Consiglio, del 17 maggio 1977, artt. 2 e 6 [ndr. oggi Direttiva 733/2006/Ce], nonché il principio di neutralità fiscale debbano essere interpretati nel senso che ostano a una legislazione nazionale in base alla quale non sono da intendere rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto i prestiti o i distacchi di personale della controllante a fronte dei quali è versato solo il rimborso del relativo costo da parte della controllata”.

Con tale quesito, la Cassazione ha operato un rinvio pregiudiziale ex art. 267 TFUE alla Corte di Giustizia per chiarire se il Diritto UE consenta o impedisca al Diritto Nazionale di escludere dall’ambito di applicazione della (allora sesta, oggi) Direttiva IVA (Direttiva n. 2006/112/Ce) la fattispecie di distacco operato da una Controllante a vantaggio di una propria Controllata a fronte del solo rimborso dei relativi costi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy