Call Us +39 011 55.84.111

PIR: sciolti i principali dubbi interpretativi

La Circolare 3/E del 2018 ha chiarito alcuni dubbi interpretativi in materia di PIR fatti emergere in seno ad un confronto tra Ministero, Entrate e le principali associazioni di categoria.

Tale strumento - introdotto dalla Legge di bilancio 2017 e che prevede significative agevolazioni fiscali – ha una duplice finalità: da un lato incarna una modalità di risparmio per le famiglie, dall’altro, una via di finanziamento a lungo termine per le imprese domestiche.

Uno degli aspetti più rilevanti sviscerato dal documento di Prassi riguarda la composizione dei PIR e, in particolare, il ricorso a strumenti derivati.

Vengono ammessi nell’alveo dei PIR gli strumenti derivati cosiddetti hedging, utilizzati con finalità di copertura dei rischi nell’ipotesi di investimenti posti in essere attraverso OICR PIR compliant - e comunque per una quota che non esuberi il 30% del patrimonio.

Link alla fonte

Andrea E. M. Eliseo

Attivo nella consulenza in favore di HNWI, family office e strutture di private banking. Andrea ha maturato una significativa esperienza in materia di trust, estate planning, riorganizzazione dei patrimoni familiari, asset protection e passaggi generazionali, sia in ambito domestico che cross border.

Sito web: www.replegal.it/it/professionisti/cerca-i-professionisti/499-andrea-eliseo

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy