Call Us +39 011 55.84.111

Infalcidiabilità dell’Iva applicabile soltanto nel concordato con transazione fiscale

La Cassazione a sezioni unite, con la sentenza n. 26988 del 27 dicembre 2016, componendo un contrasto interpretativo, ha stabilito, allineandosi alla pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 7 aprile 2016, che la previsione dell’infalcidiabilità del credito IVA è applicabile soltanto alla proposta di concordato accompagnata dalla transazione…
Leggi tutto...

Ricorso straordinario per cassazione e provvedimento di omologa dell’accordo di ristrutturazione dei debiti

La Cassazione a sezioni unite, con la sentenza n. 26989 del 27 dicembre 2016, ha stabilito che il decreto della corte d’appello che decide sul reclamo proposto avverso il provvedimento che si pronuncia (in maniera positiva o negativa) in merito all’omologazione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti è soggetto al ricorso…
Leggi tutto...

Il socio di società di persone non fallita può accedere alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento

Il Tribunale di Prato, con la sentenza del 16 novembre 2016, ha stabilito che è consentito al socio illimitatamente responsabile di una società di persone non fallita ricorrere alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento (nel caso di specie mediante la liquidazione dei beni ai sensi dell’art. 14 –…
Leggi tutto...

Devono essere ammessi al voto i creditori privilegiati se la proposta concordataria ne prevede il pagamento in maniera dilazionata

La Cassazione, con la sentenza 22045 del 31 ottobre 2016, ha stabilito che nell’ambito del concordato fallimentare, che preveda il pagamento dilazionato, seppure in maniera integrale, dei creditori privilegiati, essi devono poter esprimere il proprio voto sulla proposta concordataria, essendo tale modalità di pagamento equivalente ad una soddisfazione non integrale…
Leggi tutto...

Concordato annullabile anche in caso di atti di frode “atipici”

La Cassazione, con la sentenza 14 settembre 2016 n. 18090, ha stabilito che il concordato preventivo può essere annullato ai sensi dell’art. 186 L.F. qualora, al fine di alterare la situazione patrimoniale della società proponente, siano stati commessi atti di frode, non soltanto se riconducibili alle ipotesi previste dall’art. 138…
Leggi tutto...

Torino  
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano  
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma  
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio  
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta  
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo  
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy