Call Us +39 011 55.84.111

Cessione o trasferimenti d’azienda: possibile subentrare nei trattamenti di integrazione salariale

Con messaggio n. 1617 del 13.04.2016 , l’Inps ha fornito alcuni chiarimenti in ordine alla possibilità, nelle ipotesi di cessione o trasferimenti d’aziende o di rami di esse, di proseguire, senza soluzione di continuità, i trattamenti di integrazione salariali avviati dall’Azienda cedente, nonché le necessarie indicazioni circa i termini e…
Leggi tutto...

Trasferimento: il difficile equilibrio tra le ragioni organizzative ed i principi di correttezza e buona fede

Il controllo giurisdizionale delle comprovate ragioni tecniche, organizzative e produttive che legittimano il trasferimento del lavoratore, diretto ad accertare che vi sia corrispondenza tra il provvedimento adottato dal datore di lavoro e le finalità tipiche dell’impresa, non può essere limitato alla situazione esistente nella sede di provenienza, ma deve estendersi…
Leggi tutto...

Abuso di diritto: giusta causa di licenziamento a parere della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 1248 del 25 Gennaio 2016, ha ritenuto che concretizzi un ipotesi di abuso di diritto il comportamento del lavoratore che al fine di ottenere un vantaggio personale ponga in essere una serie reiterata di iniziative di varia natura, quali diffide, atti di messa…
Leggi tutto...

Risarcimento danni per ferie non godute nell’anno di competenza

La Corte di Cassazione, con la recente Sentenza n. 1756/2016, è tornata a pronunciarsi sul tema “ferie”, sulla natura dell’indennità sostitutiva, sui termini di prescrizione della stessa. In particolare, il diritto del lavoratore al percepimento si prescrive nel termine ordinario di 10 anni, mentre il diritto del lavoratore ad ottenerne…
Leggi tutto...

Contratto a termine: diritto di precedenza ed esonero contributivo

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 7 del 12 Febbraio 2016, ha risposto ad un quesito posto da Confindustria in merito alla corretta interpretazione dell’art. 24, D.Lgs. n. 81/2015, concernente l’esercizio del diritto di precedenza nell’ambito della disciplina del…
Leggi tutto...

Ritenute previdenziali: l’omissione contributiva sotto i 10.000 € annui non costituisce più ipotesi di reato.

Con il decreto legislativo n. 8/2016 il Governo ha previsto la trasformazione in illecito amministrativo del reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali per importi non superiori ai 10.0000 euro annui, con la possibilità per il datore di lavoro di non rispondere neanche amministrativamente in caso di versamento…
Leggi tutto...

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy