Call Us +39 011 55.84.111

  • R&P Legal

    Spirito di squadra, conoscenza del business dei clienti, visione strategica, disponibilità, passione, fondamento etico, costo compatibile.

  • Puntiamo sulla competenza

    R&P Legal è uno studio italiano full service, indipendente e con primarie connessioni internazionali, fondato nel 1949.

  • Trattiamo con il mondo... da vicino

    Contiamo su un’articolata rete di primari studi legali di comprovata esperienza nelle principali giurisdizioni estere.

R&P Legal è uno studio legale indipendente, fondato nel 1949, con sette sedi in Italia e con primarie connessioni internazionali, dove lavorano più di centocinquanta professionisti qualificati che forniscono assistenza full service.

Ultime notizie

Prev Next

Decreto Rilancio: le misure fiscali per il Terzo Settore

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 03-06-2020 - Tax

Crediti d’imposta, obblighi di versamento sospesi e soppressi, cinque per mille più veloce: sono queste alcune delle principali misure fiscali previste dal decreto “Rilancio” (D.L. 19 maggio 2020, n. 34) in favore degli enti del Terzo settore e in vigore dal 19 maggio scorso.   Soppressione dei versamenti IRAP per il saldo 2019 e l’acconto 2020 (art. 24) ...

Leggi tutto

Prelievi bancomat abusivi: la banca rimborsa se non prova che è stato il cliente…

Margherita Vialardi - avatar Margherita Vialardi - 03-06-2020 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

Con l'ordinanza n. 9721 del 26 maggio 2020 la Corte di Cassazione accerta la responsabilità della banca nei confronti del cliente, intestatario di conto corrente con relativa carta bancomat, per i danni patrimoniali causati da svariati prelievi non autorizzati effettuati da ignoti, estranei al rapporto di conto corrente. Secondo la Cassazione qualora il rico...

Leggi tutto

L’emergenza Covid-19 non blocca l’escussione di una garanzia a prima richiesta

Alessandro Paci - avatar Alessandro Paci - 03-06-2020 - Contratti d'Impresa

Con una recente sentenza (7 maggio 2020) il Tribunale di Bologna ha respinto un ricorso cautelare presentato per bloccare l’escussione di una garanzia a prima richiesta, escussione ritenuta invece abusiva dal ricorrente in quanto il proprio inadempimento sarebbe stato conseguenza delle misure di contenimento per il Covid-19. Il giudizio trae origine dall’ac...

Leggi tutto

Il rafforzamento dell’ecosistema delle start-up innovative – le misure del Decre…

Paola Iacovino - avatar Paola Iacovino - 01-06-2020 - Corporate M&A

Con le disposizioni dell’art. 38 del Decreto-Legge 19 maggio 2020 (“Decreto Rilancio”) trova spazio una tutela più efficace e puntuale dell’ecosistema delle start-up e PMI innovative, rispetto a quella sino ad ora prevista a favore di queste realtà dal Cura Italia e dal Decreto Liquidità. Due sono le direttrici perseguite dal Governo con il Decreto Rilancio...

Leggi tutto

Roberto Randazzo interviene al webinar "Reviewing Capitalism: The Future is…

La Redazione - avatar La Redazione - 01-06-2020 - Charities & Social Enterprises

Il giorno giovedì 4 giugno dalle ore 19.30 alle ore 21.30 Roberto Randazzo, partner di R&P Legal e Adjunct Professor di Tiresia - Politecnico di Milano, parteciperà al webinar "Reviewing Capitalism: The Future is Here - Investors Look to Impact Investing To Do Good While Doing Well, a Legal Perspective” organizzato in occasione del “2020 ILS Virtual Annu...

Leggi tutto

La Corte di Giustizia definisce il perimetro dell’uso del marchio nel commercio …

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 28-05-2020 - Intellectual Property

Con sentenza del 30/04/2020 (causa C-772/18), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea è intervenuta su quattro questioni pregiudiziali con le quali il giudice del rinvio finlandese ha chiesto di chiarire se costituisca un “uso del marchio nel commercio” quello di un soggetto che – pur non esercitando un'attività commerciale a titolo professionale – riceva...

Leggi tutto

Danno da mancato consenso al trattamento sanitario: lo stato dell’arte tra pregi…

Margherita Vialardi - avatar Margherita Vialardi - 28-05-2020 - Sanità

Il consenso del paziente costituisce imprescindibile presupposto di liceità di ogni atto compiuto in ambito sanitario. L’alleanza terapeutica che si instaura tra medico e paziente deve infatti necessariamente fondarsi sull’informazione al paziente e sulla sua preventiva e consapevole accettazione del trattamento terapeutico. Ogni paziente ha il diritto di r...

Leggi tutto

Finanziamento soci nelle S.r.l. al tempo del Covid-19: opportunità e rischi

Paolo Grandi - avatar Paolo Grandi - 28-05-2020 - Corporate M&A

Il Decreto “Liquidità” ed il Decreto “Rilancio” hanno introdotto numerose misure d’emergenza che impattano sulle valutazioni dei soci di una PMI in merito all’opportunità di finanziare ovvero ricapitalizzare la propria società. Innanzitutto, sino al 31 dicembre 2020, è sospeso l’obbligo di ricapitalizzazione della società (con l’alternativa della messa in ...

Leggi tutto

Decreto Rilancio - Rafforzamento patrimoniale imprese di medie dimensioni: un’al…

Fabrizio Iliceto - avatar Fabrizio Iliceto - 28-05-2020 - Corporate M&A

di Fabrizio Iliceto e Alfredo Della Bella Con il Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34, c.d. “decreto rilancio” (il “Decreto”), art. 26 il Governo ha introdotto una serie di misure volte al rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni, che abbiano subito gravi perdite a seguito dell’emergenza COVID-19. 1) Credito d’Imposta per conferimenti in...

Leggi tutto

WEBINAR: Industria dei trasporti e fase 2 - Panorama attuale e prospettive di ri…

La Redazione - avatar La Redazione - 27-05-2020 - Navigazione e Trasporti

L’industria dei trasporti, come ogni altro segmento dell’economia, si accinge ad affrontare la c.d. “fase 2” della pandemia quale banco di prova per una ripartenza in cui si sperimenterà la tenuta di istituti giuridici di rado applicati per fronteggiare situazioni epidemiche quale quella in corso e che, dunque, imporrà soluzioni nuove. Alcuni esperti giurist...

Leggi tutto

WEBINAR “La valorizzazione e la protezione del know how – L’applicazione della t…

La Redazione - avatar La Redazione - 26-05-2020 - Intellectual Property

In questa fase di ripresa post emergenza sanitaria diventa decisivo valorizzare il patrimonio conoscitivo interno dell'impresa e quindi gli asset intangibili. Questo processo di valorizzazione passa, innanzitutto, attraverso l'emersione e la definizione del know how, l'adozione degli strumenti utili per la sua protezione e infine l'estensione del suo sfrutt...

Leggi tutto

Il “Decreto Rilancio” e la “regolarizzazione” della manodopera migrante: un mezz…

Emiliano Giovine - avatar Emiliano Giovine - 26-05-2020 - Charities & Social Enterprises

La diffusione del contagio da COVID-19 in Italia e le misure restrittive imposte a gran parte delle attività produttive, hanno rimesso al centro del dibattito politico l’annoso ed irrisolto tema del diffuso impiego di manodopera migrante, spesso irregolare e priva di tutele contrattuali in alcuni settori cruciali come l’agricoltura, l’assistenza alla persona...

Leggi tutto

Decreto Rilancio: nuove ipotesi di reato per chi ottiene indebitamente l’erogazi…

Valeria Valentini - avatar Valeria Valentini - 26-05-2020 - Criminal Law

Il D.L. n. 34 del 2020 (c.d. “Decreto Rilancio”) va ad incidere anche nel campo del diritto penale. In particolare, oltre a colmare un’inspiegabile lacuna relativa alla sospensione dei termini per proporre querela (cfr. art. 221), vengono introdotti, tra le altre cose, nuovi presidi di tutela penale volti a reprimere le indebite percezioni di erogazioni e su...

Leggi tutto

Il Garante si pronuncia sulla qualificazione soggettiva dell’Organismo di Vigila…

Luca Egitto - avatar Luca Egitto - 26-05-2020 - Privacy & Data Protection

di Luca Egitto e Letizia Catalano Lo scorso 12 maggio il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso il suo parere sulla qualificazione soggettiva dell’Organismo di Vigilanza (“OdV”) affermando che l’OdV, in quanto parte dell’impresa, non sia qualificabile né come titolare né come responsabile al trattamento e che, ai fini dell’osservanza delle...

Leggi tutto

Business and Human Rights - Dal contesto normativo all’esercizio della due dilig…

La Redazione - avatar La Redazione - 23-05-2020 - Charities & Social Enterprises

L’attuale crisi sanitaria e socio-economica a livello globale e la necessità di supportare una ripartenza sostenibile ed inclusiva, rendono ancor più cruciale il rispetto dei diritti umani nel contesto imprenditoriale e produttivo. Una riflessione sul contesto e sugli obblighi normativi e su principi e strumenti di due diligence che, a livello sia internazio...

Leggi tutto

Come gestire una società in perdita al tempo del Covid-19? Quali scelte possono …

Paolo Grandi - avatar Paolo Grandi - 22-05-2020 - Corporate M&A

Nel contesto dell’emergenza Covid-19 ed a causa del prolungato blocco dell’attività della maggior parte delle aziende, il Governo italiano ha affrontato il fatto che molte società abbiano patito o patiranno perdite ingenti a causa della crisi in corso; perdite tali causare da una riduzione o la perdita del capitale sociale. In particolare, il Decreto Legge...

Leggi tutto

Le novità per il Terzo settore del “Decreto Rilancio”

Federico Longo - avatar Federico Longo - 22-05-2020 - Charities & Social Enterprises

Il D.L. 34/2020, c.d. “Decreto Rilancio”, introduce interessanti misure economiche anche a sostegno degli enti del Terzo settore. Un primo intervento riguarda l’accelerazione delle procedure per l’assegnazione del 5x1000 relativo all’anno 2019. Entro il 31 luglio 2020 saranno infatti comunicati gli enti ammessi, e l’erogazione del contributo avverrà entro ...

Leggi tutto

Il “Decreto Rilancio” e gli Appalti pubblici

La Redazione - avatar La Redazione - 22-05-2020 - News

Il Decreto Rilancio introduce tre importanti novità per gli Appalti pubblici: l’art. 65 sospende l’obbligo di versare i contributi all’ANAC per tutte le gare indette dalla data di entrata in vigore del decreto fino al 31 dicembre 2020; l’art. 81 proroga sino al 15 giugno 2020 la validità dei DURC scaduti tra il 31 gennaio 2020 ed il 15 aprile 2020; l’a...

Leggi tutto

R&P Legal selezionata da Il Sole 24 Ore nell’elenco dei migliori studi legal…

La Redazione - avatar La Redazione - 21-05-2020 - News

L’indagine de il Sole 24 Ore include lo studio R&P Legal tra i migliori studi legali italiani nelle seguenti categorie:   • AMBIENTALE, ENERGIA E INFRASTRUTTURE • AMMINISTRATIVO E APPALTI • BANCARIO E FINANZIARIO • CONTENZIOSO E ARBITRATO • CORPORATE • LAVORO E WELFARE • LIFE SCIENCE E HEALTHCARE • PRIVACY E CYBERSECURITY • PROPRIETÀ INTELLETTU...

Leggi tutto

Influencer e uso del marchio (rinomato) altrui: il Tribunale di Genova fissa i l…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 21-05-2020 - Intellectual Property

Con ordinanza del 04/02/2020, le Sezioni Specializzate del Tribunale di Genova hanno affrontato il caso di una nota casa di moda e del suo stilista di riferimento che avevano ripetutamente pubblicato sui rispettivi profili Instagram contenuti nei quali calzature e prodotti di abbigliamento venivano accostati ad auto di lusso (con i relativi marchi in primo p...

Leggi tutto

Datore di lavoro e test sierologici Covid-19, quali risposte ha dato il Garante …

Chiara Agostini - avatar Chiara Agostini - 21-05-2020 - Privacy & Data Protection

di Chiara Agostini e Giacomo Pataracchia Cosa può fare il datore di lavoro in materia di test sierologici Covid-19? Il datore di lavoro, secondo le indicazioni fornite dal Garante Privacy nelle proprie FAQ relative al trattamento dei dati nel contesto lavorativo pubblico e privato nell’ambito dell’emergenza sanitaria, può: richiedere ai propri dipenden...

Leggi tutto

Non solo IVA e imposte sui redditi ai fini della sussistenza del reato di indebi…

Valeria Valentini - avatar Valeria Valentini - 21-05-2020 - Criminal Law

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza n. 14763 del 2020, nel solco di un orientamento sempre più consolidato che tende ad ampliare l’ambito di applicazione dell’art. 10 quater D.Lgs. 74/2000. Con la pronuncia in esame, la Corte ha confermato il sequestro preventivo del profitto del reato in esame, ribandendo che il reato di indebita compensa...

Leggi tutto

Mancanza di idonei dispositivi di protezione individuale e velocizzazione degli …

Letizia Catalano - avatar Letizia Catalano - 20-05-2020 - Criminal Law

La Corte di Cassazione con sentenza n. 13575/2020 ha confermato la condanna ex D. Lgs. 231/2001 di una società per l’infortunio occorso ad un lavoratore individuando l’interesse e il vantaggio per l’ente (art. 5 D. Lgs. 231/2001), da un lato, nel risparmio dei costi per l’acquisto di idonei dispositivi di protezione individuale e, dall’altro, nella prassi di...

Leggi tutto

Italian Phase 2 for Aviation Sector

Maurizio Corain - avatar Maurizio Corain - 20-05-2020 - Navigazione e Trasporti

di Maurizio Corain e Mario Barbera Following the several law provisions issued during the health emergency by the Italian Government (dedicated to the containment of the diffusion of Covid-19), the latter issued a DPCM (Prime Minister’s Decree) on May 17, 2020 in order to launch and regulate the so called Phase 2 of the Covid 19 health emergency period. Wi...

Leggi tutto

Le linee guida della Commissione europea sui finanziamenti statali alle rotte ae…

Anna Masutti - avatar Anna Masutti - 20-05-2020 - Navigazione e Trasporti

1. La grave crisi del trasporto aereo Il trasporto aereo è tra i settori che sta sopportando le maggiori ripercussioni economiche dovute all’epidemia di COVID-19.  Le restrizioni temporanee ai servizi aerei hanno portato a una riduzione dei voli in Europa di oltre l'80% rispetto allo stesso periodo del 2019 e gli aeroporti stanno subendo una riduzione delle...

Leggi tutto

Il consenso in ambito digitale: le nuove linee guida dell’EDPB

Ilaria Olivari - avatar Ilaria Olivari - 15-05-2020 - Privacy & Data Protection

Il Comitato Europeo per la protezione dei dati personali (di seguito, “EDPB”) ha recentemente adottato nuove linee guida al fine di fornire ulteriori chiarimenti e specificazioni sui requisiti per ottenere e dimostrare un valido consenso, predisponendo una guida pratica che aiuti a garantire il rispetto delle norme previste dal Regolamento europeo per la pro...

Leggi tutto

I ricercatori a tempo determinato potranno partecipare alle procedure di valutaz…

La Redazione - avatar La Redazione - 15-05-2020 - Enti Pubblici & Appalti

del Dipartimento Diritto Amministrativo Alla Corte di Giustizia UE la compatibilità con il diritto europeo della disciplina interna che differenzia tra ricercatori universitari a tempo determinato e indeterminato. Il Consiglio di Stato, con l’Ordinanza n. 2376/2020 del 10 aprile 2020, ha rimesso alla Corte di giustizia UE la questione della compatibilità c...

Leggi tutto

L’avvocato non risarcisce il cliente se circostanze esterne ritardano il recuper…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 13-05-2020 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Sezione III della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 8516 del 6 maggio 2020, ha stabilito che l’avvocato non è tenuto a risarcire il proprio cliente, qualora circostanze esterne abbiano ritardato il recupero del credito dell’assistito. Nel caso in oggetto, secondo la Suprema Corte, la mancata concessione di un sequestro conservativo e l’attesa per ...

Leggi tutto

Lo “svuotamento” sistematico del conto corrente costituisce atto fraudolento ai …

Valeria Valentini - avatar Valeria Valentini - 13-05-2020 - Criminal Law

Con una interessante pronuncia, la Cassazione (sent. n. 14217 depositata l’11.5.2020) è tornata a chiarire il concetto di “fraudolenza” ai fini della sussistenza del reato di “sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte” (art. 11 D.Lgs. 74/2000). La vicenda è la seguente: poco prima della notifica di varie cartelle esattoriali per importi assai rile...

Leggi tutto

R&P Legal con Alto Partners nell'acquisizione di C.E.I.

La Redazione - avatar La Redazione - 12-05-2020 - News

Lo studio R&P Legal ha assistito Alto Partners SGR negli aspetti legali riguardanti l’acquisizione di C.E.I. Costruzione Emiliana Ingranaggi S.p.A., con sede a Anzola dell’Emilia (Bologna) e che dal 1969 è attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di ingranaggi e componenti sottocarro per il settore della ricambistica per camion. Fond...

Leggi tutto

WEBINAR "Cooperazione internazionale e social business. Una nuova frontiera…

La Redazione - avatar La Redazione - 12-05-2020 - Charities & Social Enterprises

L’imprenditoria sociale permette lo sviluppo del social business nei paesi emergenti, contribuendo a generare una crescita sostenibile ed inclusiva. Il ruolo cruciale delle ONG per espandere e scalare questi modelli. Ne parleranno Roberto Randazzo, partner di R&P Legal e Adjunct Professor di Tiresia - Politecnico di Milano, e Andrea Landini - CEO di Thi...

Leggi tutto

R&P Legal e Chambers Europe 2020

La Redazione - avatar La Redazione - 10-05-2020 - News

La prestigiosa directory internazionale Chambers and Partners  per l'edizione 2020 appena pubblicata, ha selezionato i dipartimenti Intellectual Property, Life Science e TMT nella sua guida europea e tra gli avvocati i partner Gianluca Morretta (IP), Paolo De Carlo (Life Science) e Piero Magri (White Collar Crime)  nonchè gli of counsel Dringa Milito Pagliar...

Leggi tutto

Kiko vs Wycon: confermata la tutela del diritto d’autore per i concept store

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 08-05-2020 - Intellectual Property

1. Introduzione L’ultimo capitolo della controversia sorta nel 2013 tra i leader della cosmetica Kiko e Wycon si è concluso con la conferma della tutela autorale per i concept store di Kiko, vere opere dell’ingegno, e con un rinvio alla Corte d’Appello di Milano per il riesame di alcuni profili risarcitori...

Leggi tutto

Il sequestro preventivo di siti e pagine web

Bianca Lo Bello - avatar Bianca Lo Bello - 06-05-2020 - Criminal Law

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, il 26 aprile 2020, ha disposto il sequestro di diversi canali Telegram - conosciuta piattaforma di messaggistica istantanea - attraverso i quali venivano abusivamente divulgate copie digitali di noti quotidiani. Per far fronte a tale fenomeno è stato anche richiesto l’intervento dell’AGCOM (Autorità ...

Leggi tutto

Emergenza Covid-19: impossibilità sopravvenuta e rimborso del prezzo del bigliet…

Maurizio Corain - avatar Maurizio Corain - 06-05-2020 - Navigazione e Trasporti

di Maurizio Corain e Mario Barbera Con l’articolo 88bis della Legge n. 27/2020 del 24 aprile 2020 di conversione del D.L. n. 18/2020, il legislatore ha confermato quanto già anticipato anche con il D.L. n. 9/2020. È stata infatti istituita una tutela unica per i fornitori di pacchetti turistici, per le strutture ricettive, per i vettori aerei, marittimi e f...

Leggi tutto

Il Decreto “Cura Italia” sospende per sei mesi le procedure esecutive sulla prim…

Massimo Moraglio - avatar Massimo Moraglio - 06-05-2020 - Recupero Crediti & Esecuzioni

Di Avv. Massimo Moraglio e Dott. Edoardo Schiesari In sede di conversione del Decreto Legge del 17 marzo 2020 n. 18, cd. “Decreto Cura Italia” (convertito con legge n. 27 del 24 aprile 2020, pubblicata su Gazzetta Ufficiale il 30 aprile), il Senato ha introdotto, nel Titolo II rubricato “Misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario”, il ...

Leggi tutto

Contratti bancari – Continuità dei conti correnti, omessa sottoscrizione specifi…

Caterina Sola - avatar Caterina Sola - 06-05-2020 - Banking & Finance

di Caterina Sola e  Eugenio Cisa di Grésy Il Tribunale ordinario di Pescara, pronunciando la sentenza n.142, pubblicata il 7.3.2020, ha avuto modo di trattare interessanti profili connessi ai contratti bancari a seguito di un’opposizione a decreto ingiuntivo proposto. Con atto di citazione, l’attore ha presentato tempestivamente opposizione a decreto ingiu...

Leggi tutto

Contagio da Covid e responsabilità penale nella fase 2

Piero Magri - avatar Piero Magri - 06-05-2020 - Criminal Law

Gli avvocati Piero Magri, coordinatore del dipartimento penale dello studio R & P Legal, e Letizia Catalano, interverranno nel corso in videoconferenza organizzato da AIAS Academy (Associazione addetti alla Sicurezza) martedì 12 maggio, sui profili penali per le aziende del rischio da contagio. 

Leggi tutto

FLUITEK ORSENIGO VALVES S.p.A.: omologato il concordato preventivo in continuità…

La Redazione - avatar La Redazione - 06-05-2020 - News

Il Tribunale di Bergamo ha omologato il concordato preventivo in continuità con assuntore di FLUITEK ORSENIGO VALVES S.p.A., ritenendo il piano presentato dall’azienda “attuabile nei termini e con le modalità proposte”. La Società – tra i leader italiani nel mercato globale della progettazione, produzione e commercio di valvole industriali per il settore d...

Leggi tutto

WEBINAR "Investimenti ad impatto sociale e ripartenza ai tempi del Covid-19…

La Redazione - avatar La Redazione - 05-05-2020 - Charities & Social Enterprises

L’emergenza che stiamo vivendo in questi mesi e la necessità di supportare con determinazione e tempismo la ripartenza, rende ancor più cruciale il ruolo della finanza ad impatto sociale. Una riflessione sugli strumenti finanziari che possono sviluppare questo approccio e un’analisi dei relativi modelli di investimento, che fin da subito sono disponibili in ...

Leggi tutto
Paolo Grandi

Paolo Grandi

Avvocato esperto di acquisizioni, finanza straordinaria, diritto commerciale e societario.

Profilo: http://www.replegal.it/it/professionisti/tutti-i-soci/134-paolo-grandi.html

Finanziamento soci nelle S.r.l. al tempo del Covid-19: opportunità e rischi

Il Decreto “Liquidità” ed il Decreto “Rilancio” hanno introdotto numerose misure d’emergenza che impattano sulle valutazioni dei soci di una PMI in merito all’opportunità di finanziare ovvero ricapitalizzare la propria società.

Innanzitutto, sino al 31 dicembre 2020, è sospeso l’obbligo di ricapitalizzazione della società (con l’alternativa della messa in liquidazione), in caso di riduzione del capitale per perdite (si tratta degli obblighi previsti dagli articoli 2446, 2447, 2482-bis del codice civile). Sino alla stessa data, anche i principi di redazione del bilancio (a cui fanno particolare attenzione le banche finanziatrici), potranno avvalersi di maggiore “flessibilità” nel dimostrare la prospettiva di continuità aziendale rispetto ai principi contabili ordinari.

Come gestire una società in perdita al tempo del Covid-19? Quali scelte possono compiere gli amministratori senza incorrere in responsabilità?

Nel contesto dell’emergenza Covid-19 ed a causa del prolungato blocco dell’attività della maggior parte delle aziende, il Governo italiano ha affrontato il fatto che molte società abbiano patito o patiranno perdite ingenti a causa della crisi in corso; perdite tali causare da una riduzione o la perdita del capitale sociale.

In particolare, il Decreto Legge dell’8 aprile 2020, n. 23 (noto come “Decreto liquidità”) prevede alcune misure urgenti per garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19 e in vigore fino al 31 dicembre 2020.

Il socio della holding può accedere alla contabilità delle società controllate?

Capita spesso che i soci di minoranza di una S.r.l. non partecipino alla gestione dell’attività aziendale della società. Ciò non toglie che abbiano diritto di diritto di accesso alla documentazione sociale ed ampio potere di controllo, anche tramite professionista di loro fiducia; tale diritto è garantito dalla disciplina del Codice civile. La possibilità di controllo sulla gestione aziendale risulta più complicata per il socio di una holding, ovvero di una società che abbia il controllo di una o più società operative.

Ad esempio, il socio di Alfa S.r.l. ha diritto di accedere alla documentazione di Beta S.r.l., di cui la prima società è socio unico?

In generale, la giurisprudenza è costante nel ritenere che sia da escludere il diritto del socio accedere in via diretta alla documentazione di una società della quale non è socio (pur essendo “socio del socio”), trattandosi di opzione sicuramente estranea alla cornice disegnata dall’art. 2476 comma 2 c.c.. e priva di altra base normativa.

Società con due soci al 50%: in caso di stallo il Tribunale nomina il liquidatore

Fondare una società con due soci al 50% ciascuno è una via che appare spesso “equilibrata” per avviare una nuova avventura imprenditoriale. I due soci si sentono “alla pari” ed è naturale dividere a metà il capitale, oltre che oneri ed onori della gestione aziendale. Tuttavia, se malauguratamente i due soci incorrono in un dissidio sulla gestione della società, il rischio di stallo è molto rilevante.  Per chi non è un operatore del diritto è facile ignorare che il codice civile stabilisce che l'impossibilità di funzionamento ed anche la continuata inattività dell'assemblea dei soci costituisce una automatica causa di scioglimento con conseguente messa in liquidazione della società. Ad esempio, situazioni di questo tipo si verificano se i soci non trovano un accordo sul contenuto della bozza di bilancio e l’assemblea non viene convocata per la approvazione ovvero, se convocata, i soci votano in contrasto tra loro e quindi non viene assunta una delibera valida. In casi simili, il Tribunale ha il potere di accertare lo scioglimento della società e nominare un liquidatore. Se, come capita non di rado, in tali contesti il liquidatore nominato scopre che la società non ha i fondi necessari a provvedere ai costi di liquidazione dovrà segnalare al Tribunale se la società sia sottoponibile a fallimento, come evidenziato recentemente dal Tribunale di Milano in una recente ordinanza.

Link alla fonte

Cosa prevede il MoU firmato tra Italia e Cina?

Vale la pena leggere il testo del Memorandum of Understanding firmato il 22 marzo 2019 tra il governo italiano e quello cinese.

Le premesse enunciano alcuni principi generali che enfatizzano la volontà di una “cooperazione bilaterale concreta”, richiamando alcune recenti iniziative congiunte e, soprattutto, “riconoscendo l’importanza ed i benefici derivanti da un miglioramento della connettività tra Asia ed Europa ed il ruolo che l’iniziativa “Belt and Road” può svolgere a tale riguardo”.

Soci al 50%: diritto di veto e definizione di controllo societario

Un socio che detiene il 50% del capitale di una società ne esercita il controllo? E’ il tema che si è posto il Tribunale di Milano valutando la portata di una clausola di prelazione statutaria prevista per il cambio di controllo della società. La fattispecie è quella che si incontra molto spesso nella prassi: due soci al 50%, entrambi amministratori della società.

La responsabilità degli amministratori di S.p.A. privi di deleghe

I membri del Consiglio di Amministrazione di una società di capitali devono costantemente verificare e monitorare l’attività di gestione e sviluppo del business svolta dall’amministratore delegato. Se non svolgono tale verifica in modo adeguato, in particolare in presenza di operazioni che comportano l’impiego di ingenti risorse, violano il proprio dovere di diligenza e possono essere chiamati a rimborsare i danni subiti dalla società e dai creditori per la gestione non corretta da parte dell’amministratore delegato.

Quando una delibera è nulla per “mancanza assoluta di informazione”?

Con una recente sentenza, il Tribunale di Milano ha confermato l’orientamento ormai costante dei giudici milanesi, secondo il quale il vizio di “mancanza assoluta di informazione”, previsto dal secondo comma dell’art. 2479ter cc per le decisioni dei soci di S.r.l., consiste nella “completa carenza di convocazione dell’assemblea”, applicando alle S.r.l. lo stesso principio previsto per le delibere assembleari delle S.p.A. nel primo comma dell’art.2379 cc in riferimento al caso di “mancata convocazione dell’assemblea”.

La Cina scala la classifica del “Doing Business 2019” pubblicato dalla World Bank

Secondo il report “Doing Business 2019”, pubblicato dalla Word Bank a fine ottobre 2018, la Cina è cresciuta di ben 32 posizioni (dalla 78^ alla 46^ posizione) per qualità del c.d. “business enviroment”.

Questo miglioramento è dovuto alle politiche del governo centrale mirate a ridurre i vincoli burocratici e creare un contesto più attrattivo per gli investimenti e l’avvio di attività imprenditoriali. Ad esempio, le tempistiche medie per costituire una società si sono ridotte da 23 a 9 giorni, con una riduzione delle formalità necessarie e “sportelli unici”.

Restiamo in contatto

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Il Blog di Riccardo Rossotto

Visita il Blog di Riccardo Rossotto.

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy