Call Us +39 011 55.84.111

L'invito a seguire un percorso psicoterapico di sostegno alla genitorialità è una forma di condizionamento inammissibile

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 18222/2019, ha valutato come non corretta la decisione con cui la Corte d'Appello di Perugia aveva confermato l’invito giudiziale rivolto ai coniugi dal Tribunale a seguire con urgenza un percorso psicoterapico al fine di superare le problematiche riscontrate in merito all'esercizio della responsabilità genitoriale sul figlio minore.

Leggi tutto...

Affidamento esclusivo al padre se il rifiuto della figlia nei suoi confronti è immotivato

All’esito di un’approfondita consulenza tecnica, era emerso un quadro di grave pregiudizio a carico dei figli minori di una coppia in via di separazione. La figlia minore, in particolare, si faceva portatrice di un rifiuto assolutamente ingiustificato nei confronti del padre e del tutto sproporzionato rispetto alle mancanze attribuite alla figura genitoriale. Tale rifiuto si era addirittura aggravato nel corso della consulenza tecnica, dalla quale era emerso un ‘appoggio automatico alla madre nel conflitto genitoriale, assenza di senso di colpa per la crudeltà e l’insensibilità perpetrata nei confronti del padre’.

Leggi tutto...

Separazione: il diritto di accedere ai documenti fiscali del coniuge

In pendenza del giudizio di separazione dalla moglie, il marito domandava all’Agenzia delle Entrate di avere copia della documentazione relativa alla moglie e, in particolare, copia di:

  • dichiarazione dei redditi degli ultimi tre anni;
  • eventuali contratti di locazione a terzi delle proprietà immobiliari riconducibili alla moglie;
  • eventuali comunicazioni ricevute dall’Agenzia delle Entrate relative a rapporti continuativi, operazioni di natura finanziaria e rapporti di qualsiasi genere riconducibili alla moglie;
  • tutta l’ulteriore documentazione fiscale, reddituale e patrimoniale riconducibile alla moglie.
Leggi tutto...

Genitori separati: chi può visionare i compiti in classe dei figli?

Alla richiesta di una madre di poter visionare le prove in classe svolte dalla figlia in varie discipline (italiano, latino, matematica, ecc.) con giudizi insufficienti, il liceo ha negato l’accesso ai documenti, adducendo come motivazione che le prove sono visionabili solo a conclusione del processo di valutazione, che gli elaborati degli studenti vengono mostrati ai genitori dagli insegnanti nel corso dei colloqui infra annuali e che l’esito dei compiti è visionabile sul sito web della scuola mediante impiego delle credenziali d’accesso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy