Call Us +39 011 55.84.111

Nuove soglie per appalti pubblici dal 1° gennaio 2016

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea i Regolamenti della Commissione Europea che stabiliscono le  nuove soglie applicabili per le procedure di aggiudicazione degli appalti nel settore dei lavori, nei settori speciali e nelle concessioni.

Il Regolamento n. 2015/2170 fissa le seguenti le soglie nei settori ordinari:

€ 5.225.000 – appalti di lavori pubblici;

€ 209.000 –  appalti pubblici di forniture e di servizi;

€ 135.000 –  appalti pubblici di forniture e di servizi aggiudicati dalle amministrazioni aggiudicatrici che sono autorità governative centrali.

Il Regolamento n. 2015/2171 ha invece così rideterminato  le soglie nei settori speciali:

€ 5.225.000 – appalti di lavori

€ 418.000 – servizi e forniture.

Infine il Regolamento n. 2015/2172 ha stabilito per le concessioni la nuova soglia di € 5.225.000.

I regolamenti citati entreranno in vigore il 1° gennaio 2016 e saranno direttamente applicabili in tutti gli Stati membri.

Leggi tutto...

Contratto di appalto concluso nella forma della scrittura privata

Con sentenza 25 novembre 2015 n. 5356 il Consiglio di Stato, Sez. V, ha affermato che il contratto di appalto deve ritenersi concluso nella forma della scrittura privata, ammessa espressamente dall’art. 11, co. 13, del codice dei contratti pubblici, nel caso in cui: a) la stazione appaltante abbia inviato alla impresa aggiudicataria la lettera di aggiudicazione – recante la comunicazione dell’aggiudicazione definitiva nonchè tutta una serie di elementi concernenti il contenuto essenziale del contratto - restituita dall’impresa firmata per benestare e accettazione; b) l’impresa abbia posto in essere tutti gli adempimenti connessi alla stipulazione del contratto, tra i quali la costituzione della polizza definitiva; c) i lavori siano stati consegnati.

La sentenza ritiene che in tal caso vi sia stato l’incontro del consenso delle parti nell’ambito di un contesto documentale scritto recante gli elementi essenziali del regolamento contrattuale e che, pertanto, la controversia rientri nella giurisdizione dell’A.G.O.

Leggi tutto...

Approvato Il nuovo regolamento AGCOM a tutela degli utenti nei servizi di comunicazioni elettroniche

Il 12 Ottobre è scaduto il primo termine concesso agli operatori per adeguarsi al nuovo regolamento AGCOM “recante disposizioni a tutela degli utenti in materia di contratti relativi alla fornitura di servizio di comunicazioni elettroniche”, approvato il 25 Settembre 2015. L’AGCOM, con tale nuovo regolamento, ha inteso prestare garanzie rafforzate per gli utenti, in relazione al diritto di scelta libera e consapevole del proprio operatore, contrastando il pericolo di attivazioni non richieste o effettuate sulla base di informazioni pre-contrattuali o contrattuali non complete o fuorvianti.

Link alla fonte

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy