Call Us +39 011 55.84.111

Voluntary Disclosure 2.0: “riapertura” dei termini o nuova procedura?

Riedizione della voluntary disclosure nel D.L. collegato alla Legge di bilancio 2017. L’istanza va presentata entro il 31.7.2017 per sanare le irregolarità commesse fino al 30.9.2016; non potrà accedere chi ha già aderito alla prima voluntary. Confermato l’impianto precedente, anche sotto il profilo penale, ma con rilevanti novità: la prima, il contribuente dovrà autoliquidare il quantum dovuto, con versamento (rateizzabile) entro il 30.9.2017. L’Agenzia potrà richiedere le somme in difetto con maggiorazioni, così incrementando la discrezionalità in capo al Fisco. La seconda: reclusione da 1 anno e 6 mesi a 6 anni per chi utilizza fraudolentemente la voluntary per far emergere disponibilità derivanti da reati diversi da quelli fiscali coperti dallo scudo penale.                                        

Luca Nisco

Valeria Valentini

 

Link alla fonte 

Valeria Valentini

Avvocato, esperta nel diritto penale dell’impresa con particolare riferimento al settore dei reati tributari, societari e fallimentari, dei delitti contro il patrimonio e contro la Pubblica Amministrazione nonché a tutela della reputazione.

Turin
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milan
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Rome
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy