Call Us +39 011 55.84.111

In caso di abusiva erogazione del credito, la banca risponde della mala gestio della srl fallita in solido con l’amministratore

Con sentenza n. 9983 del 20.4.2017, la Corte di Cassazione ha stabilito che il Curatore di una srl, dichiarata fallita, è legittimato a proporre l’azione di responsabilità per il risarcimento dei danni contro l’amministratore della società medesima, ma anche nei confronti della banca, se quest’ultima ha abusivamente erogato un credito.

Secondo la Suprema Corte, se il ricorso abusivo al credito va oltre i confini dell’accorta gestione imprenditoriale quanto all’amministratore della società finanziata, la stessa erogazione del credito, ove sia stata accertata la perdita del capitale della società, integra un concorrente illecito della banca, la quale deve seguire i principi di sana e prudente gestione, valutando il credito in base a informazioni adeguate.

 

Read more...

R&P Legal procede il suo cammino nell'arte ospitando un evento a scopo benefico a favore di African Dream Onlus

Kadambari Jewels con sede a Singapore, è l'espressione creativa di Rashantha Therese Devanesan, originaria dello Sri lanka, disegnatrice e creatrice di questi pezzi preziosi ed unici dal 2008.
La collezione Kadambari riflette il ricco patrimonio della Strada della Seta e del sud est asiatico, combinando ciondoli antichi a pietre preziose e semi preziose, offrendo pezzi di gioielli contemporanei ma che ci riportano a un'epoca di splendore culturale e diversità.

Ogni pezzo di questa meravigliosa collezione che include collane, bracciali, orecchini ed anelli, viene creato con passione dalla designer e rimane unico nella sua bellezza e arte.

Oltre alla sua unicità e creatività, Kadambari sostiene con impegno costante i seguenti enti benefici, donando loro, una parte del profitto generato dalle sue vendite :

·       “I-India” a Jaipur (India) che fornisce alloggio ai bambini di strada

·       “The Sunera Foundation” un ente di beneficenza basato nello Sri Lanka che supporta giovani disabili

·       “DABAL” ente benefico con sede in Inghilterra, che fornisce sostegno a non udenti e non vedenti nelle scuole dello Sri Lanka

·       “Wheelchairs to go”  ente benefico basato nello Sri Lanka che fornisce sedie a rotelle a bambini e giovani disabili permettendo loro di vivere una vita normale

·       “African Dream Onlus” ente benefico basato in Italia (Varese) che opera nel campo educativo e sanitario in Zambia e Uganda

Read more...

Non si applica la sentenza Taricco agli omessi versamenti IVA

Lo ha stabilito la Cassazione nella sentenza n. 16458/2017 sul presupposto che l’art. 10-ter D.Lgs. 74/2000 non è caratterizzato dalla fraudolenza della condotta. Considerato l’iter argomentativo della sentenza, è possibile inoltre ipotizzare che questo principio possa essere esteso anche ad altri reati tributari non connotati da frode (ad esempio, omessa o infedele dichiarazione). Come si ricorderà, nella nota sentenza Taricco, la Corte di Giustizia ha stabilito la sostanziale imprescrittibilità dei reati tributari in materia di IVA, imponendo al giudice penale di disapplicare le norme sulla interruzione della prescrizione, quando a) il procedimento penale abbia ad oggetto “frodi gravi” in materia di IVA, e b) l’applicazione delle norme interne sulla prescrizione comporti l’ineffettività della sanzione penale in un “numero considerevole di casi”.

Link alla fonte

Read more...

R&P Legal con Baosteel nell’acquisizione del 75% di Emarc S.p.A.

Il colosso cinese dell’acciaio Baosteel investe nella Emarc S.p.A., società torinese attiva nella produzione di componenti metallici da tubolari, profilati e pezzi stampati, che vanta tra i propri clienti primarie case automobilistiche, tra cui Gruppo Renault, oltre ad importanti partnership con il gruppo FCA.

L’operazione, condotta mediante un veicolo di Hong Kong, ha visto Baosteel acquisire la maggioranza del capitale sociale di Emarc S.p.A. (75%), attraverso l’acquisto delle intere partecipazioni detenute dal Fondo Italiano di Investimento e da MA S.r.l..

Baosteel ha, inoltre, acquistato parte della partecipazione azionaria di maggioranza di proprietà di Pietro Passone, il quale, unitamente alla famiglia Passone, continuerà a dare il proprio contributo alla crescita della società mantenendo una partecipazione del 25%.

Successivamente al perfezionamento delle predette cessioni azionarie, l’operazione ha visto Baosteel e Pietro Passone sottoscrivere un aumento di capitale volto al rafforzamento patrimoniale di Emarc S.p.A. e all’attuazione del nuovo piano industriale.

Gli aspetti legali dell’operazione sono stati seguiti dallo studio R&P Legal, che ha assistito Baosteel, con un team guidato dal partner Paolo Grandi con le associate Veronica Vagnucci e Ornella Geraci e da Studio Associato KPMG, advisor della società e della famiglia Passone, con gli avvocati Alberto Cirillo, Giovanni Marco Levrino, Cecilia Gambaro e Laura Hu.

Fondo Italiano di Investimento è stato assistito da Gitti and Partners – Studio Legale Associato, con l’Avv. Giacomo Pansolli, mentre MA S.r.l. è stato assistito dall’Avv. Fabio Alberto Regoli.

Read more...

Il proprietario/venditore risponde dei vizi dell’edificio condominiale anche se viene citato dall’amministratore senza la delibera dei condomini e se ha appaltato i lavori a una ditta terza

Con ordinanza n. 9911 del 19.4.2017, la Corte di Cassazione ha stabilito che l’amministratore è legittimato a citare in giudizio il costruttore ai sensi dell’art. 1669 c.c. per ottenere l’eliminazione dei difetti di costruzione, che possano mettere in pericolo la sicurezza dell’edificio, anche senza una preventiva autorizzazione da parte dell’assemblea. Inoltre, a rispondere nei confronti del condominio è l’originario proprietario del terreno, nonché venditore delle unità immobiliari, ancorché egli avesse materialmente appaltato ad un terzo i lavori edilizi. Ciò poiché l’azione di responsabilità ex art. 1669 c.c. può essere esercitata non solo dal committente contro l’appaltatore ma anche dall’acquirente contro il venditore.

Read more...

Il Tribunale di Padova non segue l’orientamento della Corte di Giustizia dell’Unione Europea in materia di Data Retention

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea nell’aprile del 2014 (C‑293/12 e C‑594/12) ha dichiarato invalida la direttiva Europea 2006/24 che determina le regole sulla “data retention” con le quali viene disciplinata la conservazione dei dati di traffico da parte dei provider per motivi di giustizia. Il Tribunale di Padova, nel marzo di quest’anno, ha rigettato l’istanza della difesa che chiedeva l’inutilizzabilità dei dati di traffico sulla base di tale precedente europeo, ha ritenuto, con un’argomentazione poco condivisibile, che, se nel caso di specie sono state ritenute ammissibili le intercettazioni, non si vede perché non possano essere ritenuti utilizzabili i “tabulati”.

Link Penale Contemporaneo

 

Read more...

Approvato il nuovo Regolamento europeo sui dispositivi medici

Approvato dal Parlamento Europeo il nuovo Regolamento sui dispositivi medici (MDR) e sui dispositivi medico-diagnostici in vitro.

Le nuove disposizioni introducono una disciplina finalizzata a migliorare la qualità, la sicurezza e l’affidabilità di tali dispositivi, che prevede una maggiore trasparenza verso i consumatori e rafforza i controlli, soprattutto quelli relativi ai dispositivi ad alto tasso di rischio (come gli impianti o i dispositivi per le iniezioni di insulina).

Il Regolamento sostituirà la disciplina vigente prevista dalle direttive 90/385/EEC; 93/42/EEC e 98/79/EC e comporterà oneri più gravosi per le società che saranno compensati da una maggiore attenzione al settore pubblico e alla salute del paziente.

Link alla fonte

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Turin  
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milan  
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Rome  
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio  
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta  
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo  
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy