Print this page

I rapporti tra il vettore e l’handler nel contratto di trasporto aereo

La Corte di Cassazione, con ordinanza del 19.2.2016, ha rimesso gli atti al Primo Presidente, ai fini di sollecitare una decisione delle Sezioni Unite, in merito alla figura dell’handler.

In particolare, la S.C., in contrasto con il prevalente orientamento, ha statuito che l’handler è un ausiliare del vettore.

In tale veste, l’handler, in caso di smarrimento della merce, risponde in solido con il vettore, ma, in caso di applicazione della Convenzione di Montreal, beneficia delle stesse limitazioni di responsabilità previste per il vettore (salvo che la merce non sia stata sottratta dai dipendenti dell’handler stesso).

Cristiano Principe

Svolge la propria attività nell’ambito del diritto civile giudiziale e stragiudiziale.

Website: www.replegal.it/it/professionisti/tutti-i-collaboratori/212-cristiano-principe.html