Call Us +39 011 55.84.111

Truffa e appropriazione procedibili a querela anche per dipendenti ed agenti infedeli

Il d.lgs. 36/2018, entrato in vigore il 9 maggio, ha ampliato il catalogo dei reati procedibili a querela di parte.

Tra i tanti spiccano quelli di truffa e appropriazione indebita che spesso diventavano procedibili d'ufficio e quindi denunciabili anche dopo i 90 giorni dalla conoscenza del fatto, qualora sussistesse la circostanza aggravante dell'abuso di prestazione d'opera o (solo per la truffa) del danno di rilevante entità. Ora invece, anche in questi casi, occorrerà presentare una querela entro 90 giorni: non ci sarà più la possibilità di aspettare l'esito di altre vicende civilistiche per dipendenti o agenti infedeli, ma occorrerà far subito la scelta dell'azione penale.

L'intervento legislativo opera anche per i processi in corso: in questo caso, in mancanza di una querela, verrà chiesto dal Giudice o dal PM alla persona offesa se intende depositare una querela.

Anche per questi reati sarà possibile applicare l'istituto dell'estinzione del reato mediante condotte riparatorie come il risarcimento del danno.

Piero Magri

Avvocato esperto in diritto penale dell’impresa, con esperienza nell’ambito dei reati aziendali, reati societari e fallimentari, reati contro la Pubblica Amministrazione nonché a tutela della reputazione.

Website: www.replegal.it/it/cerca-i-professionisti/138-piero-magri.html

Turin
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milan
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Rome
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy