Call Us +39 011 55.84.111


Evento I - LA RESPONSABILITA’ DEGLI AMMINISTRATORI NELLE SOCIETA’ DI CAPITALI - POSTI ESAURITI

Mercoledì 15 Giugno 2016, ore 14.30 / 18.30 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Natura giuridica del rapporto di amministrazione e la nomina degli amministratori nella S.p.a. e nella S.r.l.

(Avv. Paolo Grandi e Avv. Veronica Vagnucci)

  • Le delibere del c.d.a. e la loro invalidità. La disciplina del conflitto di interessi.

(Avv. Paolo Grandi)

  • Il ruolo dell’Amministratore Delegato e i doveri degli amministratori senza deleghe operative.

(Avv. Veronica Vagnucci)

  • Le responsabilità degli amministratori. Gli strumenti di esonero da responsabilità e patti di manleva.

(Avv. Paolo Grandi)


Contenuto del corso

L’evento è un seminario con finalità di aggiornamento sulla disciplina della responsabilità degli amministratori nelle società di capitali.

In particolare, partendo da un’analisi generale del ruolo del Consiglio di Amministrazione quale organo di corporate governance, i relatori analizzeranno compiutamente ciascuno dei seguenti temi:

  • nomina degli amministratori nelle S.p.a. e nelle S.r.l.;
  • invalidità delle delibere del c.d.a. e disciplina del conflitto di interessi;
  • ruolo dell’Amministratore Delegato e doveri degli amministratori senza deleghe operative;
  • strumenti di esonero da responsabilità e patti di manleva.

Il seminario durerà complessivamente circa 3 ore e prevedrà anche l’esame di casi pratici.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All’inizio e alla fine dell’evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l’effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/ teleconferenza.


Relatori : Avv. Paolo Grandi e Avv. Veronica Vagnucci

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.

 



Evento II - IL TAX CREDIT CINEMATOGRAFICO - POSTI ESAURITI

Venerdì 24 Giugno 2016, 14.00 / 18.00 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • In cosa consiste il tax credit cinematografico. Principali riferimenti normativi.

 

  • Soggetti beneficiari. I tempi e le misure del beneficio. Le condizioni da rispettare.

 

  • Il contratto tipo richiesto dalla legge: l’associazione in partecipazione. Specifici diritti ed obblighi delle parti.

 

  • Altre forme affini di finanziamento per le imprese cinematografiche: sponsorizzazione e product placement.

 

  • Approfondimento delle tematiche fiscali connesse.

 

  • Esame di un caso concreto.

 

  • Le recenti integrazioni normative.

 

Relatori: Avv. Pietro Perugini e Dott. Antonello De Gennaro.


Contenuti del corso

L’evento è un seminario con finalità di aggiornamento sulla disciplina e sugli aspetti del c.d. tax credit cinematografico, anche alla luce delle recenti integrazioni e modifiche apportate dalla legge di stabilità del 2016.

Il seminario, prendendo le mosse dall’analisi della normativa e da alcuni casi prativi, mira a descrivere la disciplina e l’applicazione concreta del tax credit in ambito cinematografico, anche attraverso l’analisi della specifica tipologia di contratto che viene utilizzato: il contratto di associazione in partecipazione.

I relatori si soffermeranno compiutamente su ciascuno degli argomenti proposti, presentati con metodologia dialogica, secondo le specifiche competenze ed esperienze, in ambito del diritto d’autore e segnatamente del diritto cinematografico, alternando riferimenti alla normativa vigente e casi pratici, anche con l’ausilio di documentazione multimediale: il seminario durerà complessivamente circa 4 ore.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All’inizio ed alla fine dell’evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l’effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/teleconferenza.

 

Relatori : Avv. Pietro Perugini e Antonello De Gennaro

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.

 

Evento III – RESPONSABILITA’ MEDICA E GESTIONE DEL RISCHIO IN SANITA’ - POSTI ESAURITI

Lunedì 27 Giugno 2016, ore 14.30 / 18.30 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

14.30 – 15.30

La gestione diretta dei sinistri da malpractice nelle Aziende sanitarie: aspetti procedimentali e responsabilità contabili-amministrative

Avv. L. Lamberti e M. Araneo – R&PLegal

15.30 – 16.30

La responsabilità civile del medico e della struttura alla luce della normativa vigente e del ddl di riforma della responsabilità sanitaria (Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario, C.259-A)

Avv. G. Morretta e M. Vialardi – R&PLegal

16.30 – 17.30

La Teoria del Rischio applicata alla malpractice: disamina della caduta del paziente anziano in ambiente sanitario/ospedaliero “

Prof. Luigi Pastorelli - Direttore Scientifico BigDataLab, Univ. di Tor Vergata

17.30 – 18.30

Risk Management: una esperienza diretta

Dr. Gustavo Galmozzi – Direttore Medico di presidio - Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

 





Contenuto del corso

La gestione dei sinistri da parte delle Aziende sanitarie ed ospedaliere costituisce tema di grande rilevanza e complessità, che coinvolge profili giuridici, medico-legali ed organizzativi ed ha un impatto economico notevole.

In una fase preventiva, si colloca la gestione del c.d. “rischio clinico”, inteso quale strumento per individuare, valutazione e governare i rischi, assicurare la gestione dei processi decisionali ed il controllo delle procedure, garantendo la sicurezza del paziente.

Nella fase critica di gestione dell’evento avverso, invece, si assiste a risposte diverse, a seconda dei territori e della tipologia dei sinistri.

Con l’aumentare del numero delle denunce da parte di pazienti, nonché del valore economico dei risarcimenti riconosciuti, le compagnie di assicurazione hanno infatti reagito, in alcuni casi con significativi e spesso insostenibili aumenti dei premi a carico delle strutture sanitarie, in altri casi  ritirandosi dal mercato.

Alcune Regioni hanno così  introdotto nuove modalità di risoluzione diretta delle controversie (c.d. “autoassicurazione”), principalmente per quelle conseguenti ad atti medici, anche al fine di affrontare le difficoltà connesse ai rapporti contrattuali con le Compagnie Assicurative ed all’aumento della litigiosità.

In questo contesto, complesso e eterogeneo, il legislatore si è da ultimo impegnato a ridisegnare ancora la materia, sulla base di nuovi principi e istituti.

L’incontro si propone di analizzare i predetti temi, coinvolgendo operatori ed esperti del settore con competenze di diversa natura, così da offrire più punti di vista all’interno di una visione tuttavia complessiva della materia.


Relatori : Avv. L. lamberti, Avv. G. Morretta, Prof. Luigi Pastorelli, Dott. Gustavo Galmozzi, M. Araneo, M. Vialardi.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.

 



Evento IV – IL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI PUBBLICI E DEI CONTRATTI DI CONCESSIONE - POSTI ESAURITI

Giovedì 7 Luglio 2016, ore 14.30 / 18.30 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Il contesto ordinamentale: il quadro normativo nazionale previgente, le tre nuove direttive e la legge delega
  • Il nuovo Codice: profili di carattere generale (in particolare il rapporto tra direttive, legge delega e nuovo codice; il divieto di gold plating e il riparto di competenza tra Stato e Regioni)
  • Gli atti attuativi del nuovo Codice e il regime di soft law
  • La disciplina transitoria
  • Questioni specifiche maggiormente rilevanti (ambito di applicazione; contratti esclusi ed affidamenti sotto soglia; centralizzazione della committenza e qualificazione delle Stazioni Appaltanti; requisiti di partecipazione e qualificazione degli operatori economici; soccorso istruttorio; coordinamento con la disciplina antimafia; l'offerta economicamente più vantaggiosa; la progettazione e la separazione tra progettazione ed esecuzione; il dibattito pubblico e la partecipazione dei portatori di interesse; appalti nei settori speciali; concessioni e partenariati; affidamenti in house e procedura di scelta del socio; precontenzioso e contenzioso).

Relatori : Avv. L. lamberti, Avv. P. Morra

Contenuto del corso

L’evento è rivolto a Professionisti, agli Operatori Economici e alle Stazioni Appaltanti ed è finalizzato a chiarire il funzionamento delle principali novità introdotte dal nuovo Codice degli Appalti pubblici.

Saranno in particolare oggetto di trattazione i seguenti temi, che rivestono particolare interesse:

  1. a) Il contesto ordinamentale: il quadro normativo nazionale previgente, le tre nuove direttive e la legge delega
  2. b) il divieto di gold plating e il riparto di competenza tra Stato e Regioni
  3. c) la disciplina transitoria gli atti attuativi del nuovo Codice e il regime di soft law
  4. d) le novità specifiche maggiormente rilevanti (i contratti esclusi e gli affidamenti sotto soglia; la centralizzazione della committenza e la qualificazione delle Stazioni Appaltanti; i requisiti di partecipazione e qualificazione degli operatori economici e gli strumenti per la loro dimostrazione; il soccorso istruttorio; i criteri di aggiudicazione; gli affidamenti degli incarichi di progettazione; il dibattito pubblico e la partecipazione dei portatori di interesse; gli appalti nei settori speciali; concessioni e partenariati; gli affidamenti in house e procedura di scelta del socio; le novità in materia di contenzioso).

Il seminario durerà complessivamente circa 3 ore e prevedrà anche l’esame di casi pratici.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All’inizio e alla fine dell’evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l’effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/ teleconferenza.

 

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




Evento V – RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO - POSTI ESAURITI

Martedì 19 Luglio 2016, ore 14.30 / 18.30 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

15-16         I rapporti di collaborazione autonoma dopo il jobs act.

                  (Relatore avv. Matteo Luzzana)

16-17         Il contratto di lavoro a tutele crescenti ad un anno dalla sua introduzione.

                  (Relatore avv. Piergiorgio Bonacossa)

17-18         Le tutele in caso di recesso da contratto di lavoro dirigenziale: quali differenze sostanziali residuano rispetto alle norme generali limitative dei licenzialmenti?

                  (Relatore avv. Roberto Testa)

 

Contenuto del corso 


L’evento si propone di illustrare l’impatto delle nuove disposizioni introdotte con gli interventi di legislazione delegata che, nel corso dell’anno 2015, hanno inciso sull’ordinamento sia relativamente all’instaurazione di contratti di collaborazione autonoma,  sia in tema di contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

Larga parte dell’intervento sarà dedicata alle cosiddette tutele crescenti in caso di recesso da contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato con un confronto parallelo alla  tutele previste per i contratti di lavoro in categoria dirigenziale, le cui coordinate hanno registrato importanti trasformazioni .

L’evento si propone un approccio pratico attraverso una rappresentazione di alcuni recenti history cases con proiezione di slides .

Nella parte finale sarà lasciato spazio a domande dei partecipanti . 

 

Relatori: Avv. Matteo Luzzana, Avv. Piergiorgio Bonacossa, Avv. Roberto Testa

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.

 




EVENTO VI - LEGAL WRITING IN PLAIN ENGLISH, TIPS AND SUGGESTIONS – “BY LAWYERS FOR LAWYERS” - POSTI ESAURITI

Lunedì 12 settembre 2016 – 9.00 / 13.00 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

Il corso, di quattro ore, intende proporre alcuni strumenti da utilizzare per rendere, in inglese, concetti giuridici prettamente di civil law o di diritto italiano che non trovano esatti corrispondenti nella lingua inglese e in common law. Il corso intende, inoltre, proporre un approccio allo stile di scrittura in inglese di documenti giuridici che, in un contesto globalizzato, sono destinati ad una platea multinazionale e multiculturale.

  1. Confini dell'equivalenza giuridica nell'ambito della traduzione. Esempi ed applicazione pratica.
  2. Come rendere in inglese istituti giuridici non equivalenti o non esistenti in entrambi gli ordinamenti o famiglie giuridiche.
  3. Esempi nella pratica di Diritto Amministrativo, Tributario, Civile e Societario. False friends comunemente utilizzati nella pratica ma che possono creare confusione in lettori non madrelingua.
  4. Quale inglese giuridico utilizzare in un mondo globalizzato? Che stile di scrittura utilizzare?
  5. Plain English, descrizione del movimento e delle finalità.
  6. Perché il Plain English?
  7. Esempi pratici e case history.
  8. Esercitazione interattiva.

 

Contenuto del corso 


Il corso intende proporre alcuni strumenti da utilizzare per rendere, in inglese, concetti giuridici prettamente di civil law o di diritto italiano che non trovano esatti corrispondenti nella lingua inglese e in common law. Il corso, intende, inoltre proporre un approccio allo stile di scrittura in inglese di documenti giuridici che, in un contesto globalizzato, sono destinati ad una platea multinazionale e multiculturale, fornendo così utili strumenti utilizzabili nella professione, in particolare dai professionisti che operano correntemente con realtà estere.

Il corso, della durata di 4 ore intende affrontare le tematiche sopra esposte attraverso una suddivisione in due parti. In una prima parte, con l'ausilio di diapositive, vengono affrontati i temi proposti, fornendo di volta in volta esempi concreti da discutere, interattivamente, con la platea.

Nella seconda parte, di circa 1 ora, saranno svolti esercizi per mettere in pratica quanto discusso nella prima parte.

Le presenze vengono raccolte all'inizio e alla fine del corso mediante strumenti cartacei. Alla fine del corso viene distribuito un questionario di valutazione dello stesso.

Il relatore, Avv. Raffaele Sena, ha maturato ampia esperienza in materia.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO VII - START-UP INNOVATIVE: ASPETTI SOCIETARI, FISCALI E GIUS-LAVORISTICI - POSTI ESAURITI

Venerdì 16 settembre 2016 – 14.30 / 18.30 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

1 - Introduzione generale sulla normativa (Restart-Italia, statistiche, ratio della normativa)

1 bis - Requisiti per la qualifica di Start-up innovativa

2 - Aspetti societari: novità in materia di costituzione delle start-up innovative, deroghe al diritto societario di cui all'art. 26 del D.L. 179/2012

3 - Aspetti gius-lavoristici (deroghe alla normativa giuslavoristica e "work for equity")

4 - Aspetti fiscali e altre agevolazioni

 

Contenuto del corso 


L'evento si propone di affrontare in modo organico e multidisciplinare la normativa in materia di start-up innovative di cui al DL 179/2012. Sin dall'emanazione del DL si è notato una forte spinta propulsiva e innovativa del legislatore al fine di dotare le nuove imprese che presentino caratteri di "[nnovativítà" rispetto al panorama circostante, di strumenti più efficaci per la loro fase di start-up. In tal senso, il legislatore ha introdotto varie agevolazioni fiscali, accompagnate anche dalla possibilità di usufruire di importanti deroghe rispetto all'ordinario in materia societaria e giuslavoristica.

L'evento si propone di analizzare tali importanti innovazioni che costituiscono un unicum nel panorama dell'ordinamento giuridico Italiano. L'interesse di un convengo multidisciplinare è appunto quello di dare un panoramica completa sulle "start-up innovative".

Il seminario durerà 3 ore. Sarà dedicata indicativamente un'ora per ciascuna delle tre aree di riferimento (diritto societario, diritto del lavoro, diritto tributario). Al termine di ciascun intervento sarà dato spazio ad eventuali domande del pubblico. La modalità didattica sarà quella di una relazione accompagnata da slide.

I relatori affrontano quotidianamente le tematiche di quei soggetti che, nel corso degli ultimi anni, hanno beneficiato della normativa sulle start-up innovative. L'obiettivo è fornire, quindi, unitamente a indicazioni circa il dettato di legge ed i contributi degli interpreti, anche una visione circa l'applicazione pratica di tali istituti.

All'inizio e alla fine dell'evento saranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza. Sarà prevista la possibilità di partecipare in video e teleconferenza.

Relatori: avv. Marco Gardino – dott.ssa Simona Bonati – avv. Piegiorgio Bonacossa

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO VIII - NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PRIVACY - POSTI ESAURITI

Mercoledì 21 settembre 2016 – 15.00 / 19.00 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Dall’evoluzione della normativa a livello europeo alla nascita del Regolamento
  • Le principali novità introdotte dal Regolamento
  • Campo di applicazione
  • Privacy by design e privacy by default
  • I nuovi diritti attribuiti agli interessati: l’introduzione del diritto all’oblio, la web reputation e il diritto alla portabilità dei dati
  • Le nuove figure: Join Controller e Data Privacy Officer
  • Informativa privacy e consenso
  • Data Breach
  • Il ruolo e le nuove funzioni del Garante in materia di protezione dei dati personali
  • Il sistema sanzionatorio
  • Il trasferimento dei dati personali verso paesi Extra-UE: i principi generali ed il nuovo accordo “EU-US Privacy Shield”

 

Contenuto del corso 


L'evento affronterà gli aspetti principali del Regolamento Europeo in materia di privacy e le maggiori novità che Io stesso ha apportato alla disciplina in materia di protezione dei dati personali.

Dopo una breve descrizione dell'excursus normativo che ha portato all'emanazione del Regolamento, il relatore descriverà i principi cardine di tale disciplina, effettuando una analisi comparativa con la normativa attualmente in vigore.

I focus, in particolare, riguarderanno il campo di applicazione del Regolamento, incentrato sul luogo ove si trovano gli interessati e non più esclusivamente sul principio di stabilimento del titolare (rectius responsabile), l'introduzione dei principi di privacy by design e privacy by default, i nuovi diritti attribuiti agli interessati (il diritto all'oblio, la web reputation e il diritto alla portabilità dei dati) e la nuova disciplina in termini di informativa e richiesta del consenso.

Un approfondimento sarà rivolto alle nuove figure del joint controllar e data privacy officer, al data breach e al ruolo e alle nuove funzioni del Garante in materia di protezione dei dati personali.

L'evento si occuperà, poi, della disciplina relativa al trasferimento dei dati verso paesi Extra-UE, approfondendo nello specifico il nuovo accordo tra Europa e Stati Uniti sul trasferimento dei dati personali (cd. "EU-US Privacy Shield").

1 temi trattati coprono tutti gli aspetti relativi alla tutela dei dati personali, anche con riferimento agli aspetti di natura civilistica.

Il relatore, professionista del settore, approfondirà gli argomenti proposti, tenendo un corso di livello avanzato della durata di 4 ore. A supporto dell'esposizione orale, saranno utilizzate delle diapositive dettagliate, al fine di agevolare la comprensione ai partecipanti e fornire agli stessi uno strumento rapido per la comprensione dei punti cardine del discorso.

Il corso sarà strutturato di modo da garantire una parte di lezione frontale e una parte di coinvolgimento interattivo dei presenti, stimolando eventuali domande e permettendo un confronto sulle tematiche affrontate.

All'inizio ed alla fine dell'Evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti, verificandone l'identità ed il foro di appartenenza.

Relatore: avv. Chiara Rossana Agostini

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO IX - LA CASA CONIUGALE NELLA SEPARAZIONE E NEL DIVORZIO - POSTI ESAURITI

Martedì 27 settembre 2016 – 15.00 / 18.00 - Spazio Chiossetto - Via Chiossetto, 20 - Milano

Contenuto del corso 


Nel corso dell'evento verrà affrontato il tema dell'assegnazione della casa coniugale in caso di separazioni e divorzi, con particolare attenzione ai presupposti dell'assegnazione e alle conseguenze che ne derivano in ambito economico nella sfera personale dei coniugi. In particolare, verranno esaminate le diverse ipotesi di abitazione di proprietà comune, di proprietà di un solo coniuge e di proprietà di terzi soggetti. La tematica sarà esaminata sia nella normativa di riferimento sia, con particolare specificità, mediante un esame della casistica giurisprudenziale; durante il convegno verrà data spazio anche alla tematica della casa coniugale nell'ambito delle convivenze di fatto.

Al termine dell'intervento sarà dato spazio ad eventuali domande.

All'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificare l'effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/teleconferenza.

Relatore: avv. Enrico Lambiase

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO X - IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO “BREVETTI E KNOW-HOW” - POSTI ESAURITI

Mercoledì 12 ottobre 2016 – 14.30 / 18.30 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Brevetti, Know How e trasferimento tecnologico – avv. Gianluca Morretta
    • Gli strumenti di tutela dei risultati della ricerca: Know How e brevettazione
    • Il trasferimento tecnologico: licenza, cessione, Joint Venture, Start up / Spin off, R&D e consorzi di ricerca, M.T.A. e franchising
  • Aspetti tributari domestici ed internazionali connessi al trasferimento di tecnologia e Know How – avv. Luca Nisco
  • Tecnologia, Know How, brevetti e aspetti penali – avv. Alessandro Racano
    • La tutela penale del “segreto”
    • La tutela penale del brevetto
    • Questioni penali tributarie legate al trasferimento tecnologico

 

Contenuto del corso 


Il seminario è volto ad una ricognizione sulle modalità di sfruttamento dei risultati della ricerca, con particolare attenzione ai brevetti e al Know How. Ci si soffermerà dunque sugli aspetti chiave dei principali modelli di sfruttamento economico della proprietà intellettuale (licenza, cessione, Start Up, Joint Venture, Spin Off, contratto di ricerca e consorzio).

Il corso avrò un taglio pratico e le tematiche saranno trattate in maniera snella ed immediata, cercando di fornire al professionista una visione d'insieme delle questioni di maggior rilevanza.

Il seminario, che durerà circa 4 ore, potrà anche essere seguito in videoconferenza. Sarà dato spazio ad eventuali interventi o domande del pubblico.

Le   presenze   dei partecipanti saranno raccolte all'inizio e alla fine dell'evento, così da verificarne l'effettiva frequenza.

Relatori: avv. Gianluca Morretta – avv. Luca Nisco – avv. Alessandro Racano

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XI - IMPACT INVESTING - POSTI ESAURITI

Martedì 18 ottobre 2016 – 9.30 / 13.30 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Overview e perimetri dell'Impact (avv. Roberto Randazzo, avv. Giuseppe Taffari)
  • Stato dell'arte in Europa e settori di intervento

(Avv. Roberto Randazzo, avv. Giuseppe Taffari)

  • L'Impact in Africa

(Avv. Roberto Randazzo, avv. Giuseppe Taffari)

  • Obbiettivi e prospettive future (Avv. Roberto Randazzo, avv. Giuseppe Taffari)

 

Contenuto del corso 


L'evento è un seminario che affronterà i principali aspetti connessi al modello dell'Impact Investing, con un overview generale della disciplina in primis e successive analisi volte a delineare lo stato di avanzamento dell'lmpact in Europa ed in altri continenti, per poi terminare valutando le prospettive e gli obbiettivi futuri. I relatori, professionisti del settore, approfondiranno gli argomenti proposti, tenendo un corso di livello avanzato della durata di mezza giornata. A supporto dell'esposizione i relatori utilizzeranno diapositive, dettagliate ma immediate, al fine di agevolare la comprensione ai partecipanti, dando spazio ad eventuali domande dei partecipanti.

Il corso sarà strutturato in modo da garantire una parte di lezione frontale e una parte di coinvolgimento interattivo dei presenti, stimolando eventuali domande e permettendo un confronto sulle tematiche affrontate.

I relatori si premureranno di verificare la partecipazione continua tramite una verifica finale sul contenuto esposto e dagli stessi all'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presente dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza.

Relatori: avv. Roberto Randazzo – avv. Giuseppe Taffari

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XII - CYBERCRIMES E CYBERSECURITY IN AMBITO AZIENDALE: DALLA SICUREZZA ALLA COMPLIANCE - POSTI ESAURITI

Mercoledì 26 ottobre 2016 – 14.00 / 18.00 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

Rischi alla sicurezza informatica provenienti dall'interno e dall'esterno dei sistemi aziendali: recenti trend di minaccia in tema di frodi Informatiche (phinshing e man-in-the-middle) e spionaggio industriale

(Avv. Marco Tullio Giordano)

La gestione della sicurezza dei dispositivi mobili aziendali e il BYOD: la necessità della previsione di un adeguato regolamento aziendale sull'utilizzo delle risorse informatiche alla luce della più recente giurisprudenza penale

(Avv. Giuseppe Vaciago)

La tutela della brand reputation ed il corretto uso attivo e passivo del web e dei social media In ambito aziendale (Avv. Marco Tullio Giordano)

Dalle misure minime di protezione alla certificazione ]SO 27001.

Quale è il corretto livello di comphance In azienda? (Avv. Giuseppe Vaciago)

 

Contenuto del corso 


L'evento è un seminario con finalità di aggiornamento sulla disciplina e sugli aspetti applicativi in tema di sicurezza informatica e compliance aziendale, alla luce delle attuali normative regolanti il trattamento dei dati personali in ambito aziendale (D. Lgs. 196/2003) e la prevenzione di fattispecie illecite al fine di escludere la responsabilità amministrativa da reato dell'ente (D. Lgs. 231/2001). Il seminario, prendendo le mosse dall'analisi di alcuni casi pratici, mira ad evidenziare le problematiche più recenti in teina di contrasto al crimine informatico in ambiente aziendale e suggerire soluzioni di sicurezza che vadano oltre la mera conformità alle disposizioni vigenti e tutelino adeguatamente gli asset dei clienti aziendali.

I relatori si soffermeranno compiutamente su ciascuno degli argomenti proposti, presentati con metodologia dialogica, secondo le specifiche competenze ed esperienze, in ambito tecnologico e di diritto penale, alternando riferimenti alla normativa vigente e casi pratici, anche con l'ausilio di documentazione multimediale: il seminario durerà complessivamente circa 4 ore.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/ teleconferenza.

Relatori: avv. Giuseppe Vaciago – avv. Marco Tullio Giordano

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XIII - MERCHANDISING SPORTIVO - POSTI ESAURITI

Giovedì 3 novembre 2016 – 14.30 / 18.30 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Merchandising, licensing, sponsorizzazione: inquadramento giuridico e prassi di mercato.
  • Il business del licensing: i diritti interessati, i contratti più diffusi e il loro contenuto.
  • Le sponsorizzazioni: definizioni giurisprudenziali e standard contrattuali.
  • Diritti di immagine e merchandising: i diritti della personalità e la loro commercializzazione.

Problemi applicativi.

  • Brand protection: le violazioni più diffuse, gli istituti e le norme rilevanti, le pratiche arti contraffazione più largamente utilizzate.

 

Contenuto del corso 


L’evento ha la finalità di illustrare gli aspetti legali più rilevanti nell’industria dell’intrattenimento sportivo, delineando istituti, norme e prassi contrattuali diffuse nei settori del merchandising e delle sponsorizzazioni.

Nell’ambito dell’evento saranno delineate le tipologie contrattuali più diffuse e commentati casi pratici rilevanti, con particolare riferimento a

  • Diritti e istituti interessati
  • Norme di riferimento
  • Precedenti giurisprudenziali
  • Format contrattuali
  • Casi pratici e problematiche emerse nel contesto nazionale ed internazionale.

Nel corso del seminario, inoltre, saranno illustrati gli elementi essenziali dell’attività anticontraffazione in ambito sportivo, con particolare riferimento a

  • Fattispecie civilistiche e penalistiche
  • Tutela giudiziale d’urgenza e ordinaria
  • Tutela doganale
  • Tutela del brand online
  • Casi più diffusi di violazione ed esempi pratici.

L’evento prevede anche una sessione finale di domande e risposte sui temi illustrati e su eventuali esempi suggeriti dal pubblico.

E’ prevista la possibilità di collegamento per via remota (tele/video conferenza) e sarà verificata la presenza dei partecipanti registrati.

Relatore: avv. Luca Egitto

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XIV - L’ACCERTAMENTO TRIBUTARIO E GLI ISTITUTI DEFLATTIVI DEL CONTENZIOSO - POSTI ESAURITI

Mercoledì 16 novembre 2016 – 15.00 / 19.00 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

  • Controllo formale della dichiarazione
  • Comunicazione di irregolarità
  • Controllo sostanziale della dichiarazione:
  • Accessi, ispezioni e verifiche
  • Indagini finanziarie
  • Processo verbale di constatazione
  • Atto di accertamento: contenuto e termini di notifica
  • Accertamento d’ufficio, parziale e integrativo
  • Tipologie di accertamento:
    • Analitico
    • Analitico-induttivo e induttivo
    • Extracontabile
    • Studi di settore
    • Sintetico

 

Contenuto del corso 


L’incontro avrà ad oggetto le modalità e le procedure attraverso le quali l’Amministrazione finanziaria procede alla verifica del rispetto delle obbligazioni gravanti in capo ai contribuenti, operando altresì una rassegna di peculiari operazioni di controllo (ad es. le indagini bancarie e finanziarie), sino a giungere all’emissione di atti impositivi veri e propri.

Verranno esaminate le tipologie di accertamento previste dal D.P.R. n. 600/1973 e proposti casi giurisprudenziali particolarmente rilevanti, anche alla luce delle novità introdotte dal Legislatore delegato del 2015 in ossequio a quanto previsto dalla Legge delega n. 23/2014.

Verranno trattati ed illustrati anche i principali istituti c.d. deflattivi del contenzioso tributario, onde consentire ai partecipanti di affinare le proprie conoscenze circa il ventaglio di possibilità offerte dal sistema tributario per contraddire con l’Amministrazione finanziaria ed eventualmente addivenire ad una composizione della controversia senza adìre il Giudice tributario.

Relatori: avv. Luca Nisco – avv. Fazio Chiara – avv. Emanuele Masia

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XV - LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE - POSTI ESAURITI

Giovedì 24 novembre 2016 – 09.30 / 13.30 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

La riforma del terzo settore: un overview (avv. Roberto Randazzo e avv. Emanuele Cusa)

Il libro I del Codice Civile (avv. Roberto Randazzo)

I diversi modelli imprenditoriali e la riforma dell'impresa sociale (avv. Roberto Randazzo e avv. Emanuele Cusa)

Prospettive future (avv. Roberto Randazzo)

Aspetti fiscali connessi alla riforma (dott. commercialista Antonello De Gennaro)

 

Contenuto del corso 


L'evento è un seminario che affronterà i principali aspetti del percorso di riforma del Terzo Settore e le sue possibili ricadute a livello nazionale e locale. L'evento si aprirà con un overview sulla riforma e le opportunità dalla nuova legislazione. A seguire un focus sul Libro i del Codice Civile, dunque la normativa speciale, la riforma dell'impresa Sociale, i diversi modelli imprenditoriali ed infine gli aspetti di natura fiscale.

I relatori, professionisti del settore, approfondiranno gli argomenti proposti, tenendo un corso di livello avanzato della durata di mezza giornata. A supporto dell'esposizione i relatori utilizzeranno diapositive, dettagliate ma immediate, al fine di agevolare la comprensione ai partecipanti, dando spazio ad eventuali domande dei partecipanti.

Il corso sarà strutturato in modo da garantire una parte di lezione frontale e una parte di coinvolgimento interattivo dei presenti, stimolando eventuali domande e permettendo un confronto sulle tematiche affrontate.

I relatori si premureranno di verificare la partecipazione continua tramite una verifica finale sul contenuto esposto e dagli stessi all'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presente dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza.

Relatori: avv. Roberto Randazzo – avv. Emanuele Cusa – dott. Antonello de Gennaro

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.




EVENTO XVI - ANTICORRUZIONE E ATTIVITA’ SANITARIA - POSTI ESAURITI

Lunedì 5 dicembre 2016 – 14.30 / 18.30 - Via Chiossetto, 20 - Milano

Programma

Avv. Lorenzo Lamberti-Avv. Mario Araneo:

  • L'aggiornamento al Piano Nazionale Anticorruzione 2015: le misure di prevenzione specifiche nell'ambito dei contratti pubblici e della Sanità (Determinazione ANAC del 28 ottobre 2015)
  • La responsabilità amministrativa dei dirigenti e dell'Ente
  • La trasparenza come strumento per la prevenzione dei fenomeni di corruzione

Avv. Piero Magri-Dott.ssa Giorgia Frigo:

  • Casistica recente in ambito sanitario
  • Aggiornamenti al Piano Anticorruzione 2015: i rischi specifici nell'ambito dei contratti pubblici e della sanità (Determinazione ANAC dei 28 ottobre 2015)
  • Il rapporto tra PTPC e policy anticorruzione e i Modelli Organizzativi ex D. Lgs. n. 231/2001

 

Contenuto del corso 


L'evento è finalizzato ad analizzare la disciplina anticorruzione in ambito sanitario, tenendo in particolare considerazione la Determinazione ANAC n, 12 del 28 ottobre 2015 (aggiornamento al Piano Nazionale Anticorruzione) e agli ulteriori provvedimenti che potrebbero essere approvati entro dicembre 2016. I relatori esperti del diritto amministrativo si soffermeranno sulle misure di prevenzione specifiche nell'ambito dei contratti pubblici e della Sanità, sulla responsabilità amministrativa dei dirigenti e dell'Ente, sulla trasparenza come strumento perla prevenzione dei fenomeni di corruzione. Dal punto di vista penalistico, invece, verrà rappresentata una casistica dei fenomeni corruttivi in ambito sanitario (anche alla luce della cronaca più recente) e si analizzeranno i rischi specifici nell'ambito dei contratti pubblici e della sanità.

AI termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza; sarà altresì prevista la possibilità di assistere in video/teleconferenza.

Relatori: avv. Lorenzo Lamberti – avv. Piero Magri – avv. Mario Araneo – dott.ssa Giorgia Frigo

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi.

 

 

LE ISCRIZIONI AGLI EVENTI SONO CHIUSE PER ESAURIMENTO POSTI.


 

 

 

Turin
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milan
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Rome
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy