Print this page

Modifica alla norma in tema di solidarietà negli appalti

Il recentissimo Decreto Legge 17/03/2017, n.25, che ha abolito i cosiddetti voucher, ha anche modificato la norma in materia di solidarietà negli appalti (art. 29 d. lgs. 10/9/2003 n. 276).  In particolare, è stato eliminato l’onere di preventiva escussione dell’appaltatore in caso di mancato adempimento degli obblighi retributivi e contributivi relativi ai dipendenti dell’appaltatore stesso. I dipendenti di quest’ultimo potranno inoltre agire in giudizio direttamente contro il committente, senza obbligo di convenire l’appaltatore. Tema da analizzare è l’applicabilità ai contratti stipulati prima dell’entrata in vigore della norma.  Alla data del presente scritto, il decreto non risulta ancora convertito in legge.

Marco Gardino

Si occupa prevalentemente di diritto commerciale e societario. Presta assistenza ad imprese italiane ed estere sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.

Website: www.replegal.it/it/cerca-i-professionisti/154-marco-gardino.html